TITAN RACE, WALTER PACE VINCE LA PRIMA OCR SICILIANA

Nicolosi (CT) – 25 giugno 2017

Prima tappa Siciliana del campionato OCR italiano.
Splendido scenario, giornata calda ed afosa.
Tutto comincia con qualche problema in quanto nella notte tra il 24 ed il 25, alcuni “bontemponi” decidono di danneggiare gli ostacoli e le fettuccie facenti parte del percorso organizzato per la gara.
Grande merito allo staff ed agli organizzatori che riescono a ricostruire il tutto in poco tempo.
Certo il disagio è grande…le temperature aumentano e così alla prima batteria competitiva che doveva partire alle ore 09:00 viene dato il via alle 12:15.
Il percorso è veramente duro ed affascinante allo stesso tempo…salite, discese ripide, terreno vulcanico e caldo…tanto caldo proveniente dal cielo e…dalla terra!!!
Ebbene si…anche il terreno fatto di roccia vulcanica sprigiona calore!!!
Ostacoli non difficili ma portati ad un livello di difficoltà maggiore dalle alte temperature che rendono bollenti anche i tubi della “monkey inversa”!!!

Purtroppo durante il percorso alcune fettucce che delimitavano i vari passaggi non sono state posizionate in modo chiarissimo e questo ha fatto si che qualche partecipante sbagliasse strada o si trovasse in balia dell’indecisione sulla strada da prendere.
Essendo il primo siciliano ad essersi classificato ai campionati Europei OCR l’organizzazione ha deciso di invitarmi all’evento regalandomi il pettorale numero 1.
E così nonostante l’impegno europeo a non più di 6 giorni non potevo esimermi dal partecipare alla gara.
Certo, l’attesa ed il caldo hanno creato non pochi ripensamenti sulla scelta fatta (sono sincero…pregio o difetto che sia…ahahah) ma una volta li decido di correre ugualmente nonostante tutto.
Ed anche se inizialmente penso di prendere la corsa come un allenamento in vista degli Europei, senza forzare e rischiare qualche infortunio…una volta partito non penso più a nulla!!!
Salite…discese…sabbia lavica…ostacoli roventi…mancanza di fango e acqua che, diciamo la verità, con quel caldo sarebbero stati davvero piacevoli!!!
Ed eccomi all’arrivo… 1:13:01…Primo classificato…ed onore alla Sicilia ed all’organizzazione che mi ha invitato!!!

A causa dei problemi riscontrati sul percorso (anch’io mi sono dovuto fermare più volte per capire la direzione giusta da prendere…), l’organizzazione ha deciso di non far valere la classifica che doveva sommarsi alla prossima tappa siciliana in calendario il 19 novembre a Marina di Modica, ma di rendere effettivo solo il podio.

Finiamo ora con le note dolenti o meglio i consigli che darei ad un’organizzazione che si è da poco affacciata a questo fantastico sport: più punti ristoro, soprattutto con le temperature riscontrate, e più giudici lungo il percorso e non solo in prossimità degli ostacoli.
Per il resto…speriamo che l’avventura siciliana continui in quanto il territorio si presta benissimo al circuito Ocr.

About the Author

By admin7594 / Administrator, bbp_keymaster on Lug 05, 2017