SANTINObresaola-biografia

 

Dal mare al lago
…Nato nella splendida Sicilia a Messina, all’età di 13
anni mi sono trasferito nella graziosa cittadina di Desenzano del Garda.

Gioco a calcio sin da bambino anche se non mi sono mai iscritto ad una scuola calcio (grande rimpianto) cosicchè la mia prima squadra arriva appunto con il trasferimento al nord. Da allora continuo a calpestare i campi di calcio e pratico tuttora questo sport con impegno, grinta e carattere da vendere.

Nel 2002 mi sono diplomato come ragioniere e perito commerciale e ho iniziato a lavorare in ambito scolastico per poi avere esperienze come magazziniere.

Nel 2008 ho avuto una breve esperienza all’estero come “au pair”, esattamente nella contea di Derby (UK) dove ho conosciuto la famiglia Burkin a cui tuttora sono particolarmente legato e riconoscente. Tornato dall’Inghilterra ho aperto un’attività di commercio mobili usati con uno dei due fratelli e il padre conclusasi nel 2011.

Nel 2014, ormai prossimo ai 31 anni, l’amico Simone Gorla conosciuto solo l’anno prima lo invita a partecipare alla prima Spartan Race in Italia, a Roma. Ne nasce una passione, un nuovo sport da scoprire, nuovi stimoli e una sfida con se stesso.

Legatissimo alla nonna materna, ogni estate torno a trovarla e porto con me i miei amici spartani che ne apprezzano le doti culinarie.

Amante dei tatuaggi, dedito all’organizzazione di eventi, presenzio talvolta come vocalist in un noto bar desenzanese.

Oggi lavoro a Calvisano (Bs) in una scuola professionale e spero di poter incentivare e promuovere questa nuova passione tra i giovani.

 

SIMONEbu-biografia

Sono nato a Desenzano del Garda il 01/03/1983 sotto il segno dei pesci e mio papà, ex atleta di Judo, mi ha trasmesso sin da piccolo la passione per le arti marziali, Kick Boxing prima e Brazilian Jiu Jitsu poi, sport che ho praticato a livello agonistico per quasi 14 anni, conquistando svariati podi in tornei regionali e nazionali. Un brutto infortunio e la voglia di fare nuove esperienze hanno messo fine a questa passione e mi hanno permesso di scoprire il fantastico mondo dei Kettlebell (Ghirie) per il quale è stato amore a prima vista. Questa nuova passione mi ha portato a frequentare corsi di formazione di livello internazionale (IKFF CKT1 e CKT2) e mi sono specializzato nell’allenamento funzionale e un giorno quasi per caso ho scoperto la Spartan Race, sport che mi ha data da subito tanto entusiasmo, voglia di sfidare me stesso e di migliorarmi.

Quando posso e quando me lo consentono, seguo gli altri ragazzi del gruppo nei programmi di allenamento.

 

ELISA

 

 

 

 

 

WALTER

Messinese purosangue,  ho cominciato a fare sport da quando avevo 10 anni spaziando in ogni genere: alcio, pallavolo, tiro con l’arco ,nuoto, atletica, powerlifting, rugby ,boxe ,thai boxe
Proprio questa passione mi ha avvicinato al mondo del fitness e ne ho fatto una professione.
Oggi alleno in più palestre sia come personal trainer che come istruttore di una disciplina creata da me…Boxing workout…un mix tra fit-boxe e funzionale.

Nel 2015 ho subito un incidente con la moto ed a causa della rottura della tibia ho dovuto provare a me stesso quanto si può essere forti nonostante tutto…

Ed è proprio in quel periodo che ho scoperto le Spartan race ed ho conosciuto un mio “compaesano” già dedito a queste gare…Santino!!!
Beh…che dire…pensare di fare questo tipo di gare mentre hai due stampelle ,un tutore ed una gamba rotta vuol dire che è proprio un colpo di fulmine!!!
E fu così che ad ottobre 2016 ho fatto la mia prima gara…anzi per l’esattezza tre…Taranto trifecta…giusto per cominciare in bellezza nonostante avessi ancora placca in titanio e viti nella gamba!!!
Ma la forza degli spartani sta proprio nel non indietreggiare mai, ed è questo che vorrei trasmettere a tutti i miei atleti, amici e anche semplici conoscenti e cioè che prima del fisico, del fiato e della testa viene la forza che hai nel cuore!!!